Padel: rivoluzione completa con il BNL Italy Major Premier Padel 2023

Ultime notizie

Quello del 2024 è il miglior Bagnaia di sempre?

Velocissimo, vincente e sempre meno incline all'errore, il pilota...

Con Jorge Martin l’Aprilia può sognare

Sfumata nuovamente la possibilità di passare al Ducati Lenovo...

Questo Marc Marquez può vincere il mondiale

Alla sua prima stagione in Ducati, Marc Marquez ha...

Share

Disputato sui campi del Foro Italico dall’8 al 16 luglio, il BNL Italy Major Premier Padel ha aperto una nuova era di questo sport, rappresentando il primo evento combined del circuito Premier Padel, inaugurato nel 2022

BNL Italy Major Premier Padel

Al Foro Italico il primo evento combined del nuovo circuito

Si è giocato sui campi del Foro Italico il secondo Major stagionale del circuito Premier Padel. E si è trattato di un evento che in qualche modo ha aperto una nuova era per quanto riguarda il padel. Inaugurato nel 2022, il Premier Padel nelle ultime due annate ha affiancato il già noto e più longevo World Padel Tour. Ma a differenza del WPT, una delle caratteristiche del Premier Padel era quella di organizzare esclusivamente tornei maschili per scelta delle giocatrici del World Padel Tour. Ecco perché il BNL Italy Major Premier Padel ha rappresentato una vera e propria rivoluzione, essendo stato il primo evento combined del nuovo circuito.

Con tutti i migliori interpreti del padel maschile e femminile, l’evento disputato a Roma dall’8 al 16 luglio ha permesso agli appassionati di assistere ad uno spettacolo senza precedenti. Il Premier Padel, come avviene nel circuito internazionale di tennis, prevede che ci siano quattro tornei – i Major, appunto – che sono più importanti rispetto agli altri: il Qatar Major, l’Italy Major, il Paris Major e infine il Mexico Major. Il BNL Italy Major rappresenta quindi la seconda tappa di quel percorso che nel tennis prende il nome di Grande Slam, e che ora anche nel padel è diventato il sogno dei grandi giocatori. Con un tabellone di 56 coppie per il maschile e 48 al femminile, e gli oltre 10.000 biglietti venduti già alla vigilia della manifestazione, la risposta del pubblico è stata eccezionale.

Italy Major Premier Padel

Successi per Coello/Tapia e Triay/Ortega

Nell’evento maschile a conquistare il successo finale sono stati Arturo Coello e Agustin Tapia, che erano in tabellone come teste di serie numero 4. Lo spagnolo e l’argentino, che nell’altro circuito – il World Padel Tour – sono rispettivamente numero 1 e 2 del Ranking, hanno sconfitto nella finalissima il duo numero 3 del seeding, formato dall’argentino Federico Chingotto e lo spagnolo Francisco Navarro. Coello/Tapia, che nel penultimo atto avevano eliminato i secondi favoriti del tabellone Stupaczuk/Di Nenno con un netto 6-2 6-3 – gli argentini si erano qualificati in semifinale vincendo tre partite su tre in rimonta e annullando match-point al secondo turno – si sono ripetuti nella sfida per il titolo, conclusa con lo score di 7-5 7-6. Sono quindi loro a prendersi il titolo, succedendo a Juan Lebron e Alejandro Galan nell’albo d’oro del Major italiano.

Nel torneo femminile hanno trionfato le spagnole Gemma Triay e Marta Ortega, che al termine di una finale lottatissima si sono imposte sulle connazionali Ariana Sanchez e Paula Josemaria, favorite numero 1 del seeding. La coppia numero 2 dell’evento romano ha avuto la meglio nel match-clou per 6-3 3-6 7-5 dopo due ore e quarantasette minuti in cui le migliori interpreti del padel a livello mondiale hanno dato spettacolo. Triay e Ortega sono così diventate le prime vincitrici della storia del circuito Premier Padel a livello femminile. Per loro era solo il quarto torneo giocato in coppia: Triay era infatti stata impegnata fino al mese di maggio insieme ad Alejandra Salazar, che è però stata costretta a prendersi una pausa dopo essersi infortunata. Gemma e Marta hanno quindi deciso di unire le forze, e dopo una semifinale e due finali conquistate nei primi tre tornei, hanno conquistato il primo titolo.

spot_img