Padel agli European Games: una novità assoluta

Ultime notizie

Quello del 2024 è il miglior Bagnaia di sempre?

Velocissimo, vincente e sempre meno incline all'errore, il pilota...

Con Jorge Martin l’Aprilia può sognare

Sfumata nuovamente la possibilità di passare al Ducati Lenovo...

Questo Marc Marquez può vincere il mondiale

Alla sua prima stagione in Ducati, Marc Marquez ha...

Share

Via libera al padel negli European Games 2023. Ufficializzati i nomi degli otto componenti della spedizione azzurra. Carraro, presidente FIP: “saranno un evento trascinante, in una continua apnea di emozioni” 

L’Italia del padel scende in campo

La Federazione Internazionale Padel guidata da Luigi Carraro, appena confermato Presidente per i prossimi quattro anni, ha conquistato l’ennesimo successo. Il padel è stato ammesso agli European Games che si disputeranno a Cracovia (Polonia) questo 21 giugno. Un processo cominciato nel 2019 che può rappresentare il preludio del grande obiettivo di Carraro: portare il padel a diventare sport olimpico. 

Con otto atleti, quella della FITP sarà una delle squadre più numerose all’interno della spedizione. I padelisti italiani saranno fra i primi atleti a gareggiare in Polonia perchè scenderanno in campo giò nella prima giornta. I nomi degli azzurri: Carolina Orsi, Giulia Sussarello, Chiara Pappacena e Giorgia Marchetti fra le donne. Marco Cassetta, Simone Cremona, Giulio Graziotti e Riccardo Sinicropi fra gli uomini.

Sport e cultura nella splendida cornice di Cracovia

Quella di Cracovia non sarà una competizione per nazioni (intese come squadre) ma per coppie, con tre tabelloni da 32 formazioni ciascuno. Come si vince il torneo? Gli incontri da vincere per garantirsi una medaglia saranno quattro; cinque per ambire invece al primo storico oro del padel ai Giochi Europei. Nelle giornate di apertura, la gara si disputerà sui campi del KSOS Sports Centre. Le semifinali e finali, invece, in Piazza del Mercato (Rynek Glówny) della Città Vecchia di Cracovia, la piazza medievale più estesa d’Europa.

“I Giochi Europei di Cracovia saranno un evento trascinante, in una continua apnea di emozioni, fin dalla cerimonia d’apertura con la sfilata delle squadre, i portabandiera.
E poi, lasciatemelo dire: scorgere una racchetta azzurra sullo sfondo dei cinque cerchi olimpici è il premio per il lavoro duro e instancabile che ci ha portato ad essere scelti dal Comitati Olimpici Europei – che non smetterò mai di ringraziare – per questa straordinaria avventura sportiva – dichiara Carraro, presidente FIP.

spot_img