Il calciomercato degli svincolati: quanti big a parametro zero

Ultime notizie

Con Jorge Martin l’Aprilia può sognare

Sfumata nuovamente la possibilità di passare al Ducati Lenovo...

Questo Marc Marquez può vincere il mondiale

Alla sua prima stagione in Ducati, Marc Marquez ha...

Nicholas Spinelli: l’esordio da sogno, come pochi altri nella storia della Superbike

In sostituizione dell'infortunato Danilo Petrucci, l'azzurro ha fatto il...

Jannik Sinner: quando arriverà il numero 1?

Sul fatto che l'altoatesino sia destinato a diventare il...

Share

La sessione estiva di calciomercato si è ufficialmente aperta e con i contratti in scadenza il 30 giugno, molti big si ritrovano svincolati, in attesa di scoprire la loro prossima destinazione. Alcuni di loro hanno già trovato una nuova sistemazione, altri nomi illustri stanno valutando attentamente tutte le opzioni. Sullo sfondo c’è sempre l’ombra dell’Arabia Saudita.

Angel Di Maria svincolato: occasione di calciomercato a parametro zero
Angel Di Maria svincolato (Image Photo Agency s.a.s.)

Da Jordi Alba a Sergio Ramos: ecco i nomi illustri svincolati, occasioni a parametro zero

Il 30 giugno sono scaduti, come di consueto, i contratti e molti big non hanno trovato l’accordo per il rinnovo. Di conseguenza rientrano nella lista degli svincolati ed è già partita l’asta per prelevarli a parametro zero. Se giocatori come Roberto Firmino, Marco Asensio e Milan Skriniar hanno già firmato il nuovo contratto, nella lunga lista degli svincolati spiccano Jordi Alba e Sergio Ramos, due che per anni hanno incendiato il Clasico tra Barcellona e Real Madrid. Il terzino sinistro non ha rinnovato il contratto con i blaugrana ed è libero di scegliere un nuovo club. Discorso analogo per il centrale spagnolo che ha concluso la sua esperienza poco brillante al Paris Saint-Germain e verrà rimpiazzato proprio da Skriniar. Chissà che su di loro non possa piombare l’Arabia Saudita che ha già prelevato Firmino, Benzema, Kantè, Brozovic, Koulibaly e Ruben Neves, ma anche allenatori come Gerrard.

Anche in casa Juventus sono saltati diversi nomi. Angel Di Maria non ha rinnovato con i bianconeri e dopo appena un anno ha lasciato Torino. Il Fideo è ormai a un passo dal ritorno al Benfica, il club che lo ha lanciato nel grande calcio prima del grande salto al Real Madrid. Probabilmente l’ultima tappa europea nella carriera dell’argentino che intende chiudere a casa sua, al Rosario Central. Svincolato anche Juan Cuadrado, uno degli ultimi superstiti del primo ciclo di Allegri, che dopo 8 stagioni ha lasciato la Juventus. Tra le occasioni a parametro zero spicca anche David De Gea, verso l’addio al Manchester United che ha intenzione di sostituirlo con Andre Onana. Il portiere madrileno lascia i Red Devils dopo 12 stagioni e diventa un’opportunità illustre a parametro zero anche per le big di Serie A. Così come Adama Traoré, svincolato dopo il divorzio con il Wolverhampton e nel mirino di Roma e Milan.

Jordi Alba svincolato dopo l'addio al Barcellona
Jordi Alba (Getty Images)

Il calciomercato delle occasioni: da Isco a James Rodriguez

La sessione estiva che si è aperta ufficialmente il primo luglio potrebbe rivelarsi il calciomercato delle occasioni, soprattutto per i club italiani che hanno un budget limitato. Stiamo assistendo alla repentina ascesa dell’Arabia Saudita che con grande velocità sta portando via i grandi campioni del calcio europeo. Non solo quei profili a fine carriera, ma anche calciatori nel pieno del loro percorso e che avrebbero potuto essere ancora protagonisti in Europa. Il fenomeno saudita rappresenta sicuramente una minaccia per il nostro calcio, ma anche un’opportunità per incassare cifre importanti e tornare a recitare un ruolo di primo piano nel mercato. Tra i giocatori illustri rimasti senza squadra spicca anche Alex Oxlade-Chamberlain, uno che ha dato un contributo importante negli anni magici del Liverpool di Klopp. Un altro nome suggestivo è quello di Lucas Moura, svincolato dopo aver terminato il rapporto con il Tottenham.

La lista delle occasioni però è piuttosto lunga: da James Rodriguez a Eden Hazard e Isco, ma anche Ashley Young, vecchia conoscenza dell’Inter, e Hatem Ben Arfa. Neppure in Serie A mancano i nomi a parametro zero. Samuel Umtiti è uno di questi, rimasto libero dopo l’anno a sorpresa a Lecce. L’ex Barcellona adesso può essere una ghiotta occasione per le big italiane. Nelle ultime ore ha rinnovato il suo contratto con la Lazio un altro ex Barça, Pedro, ma chi potrebbe tornare in Serie A è Franco Vazquez. L’ex Palermo è stato protagonista in Serie B con il Parma nell’ultima stagione, trascinandolo ad un passo dalla finale playoff. Il club emiliano, però, ha deciso di puntare su Partipilo, mettendo da parte il Mudo che però ha ancora le carte in regola per illuminare gli stadi del nostro campionato. In un mercato al ribasso per le italiane, il supermercato dei giocatori a parametro zero è molto ricco e variegato. Non resta che cogliere l’occasione giusta.

spot_img