Cev EuroVolley 2023, Cacciatori: “La coppa deve avere un valore che vada oltre il gioco”

Ultime notizie

Con Jorge Martin l’Aprilia può sognare

Sfumata nuovamente la possibilità di passare al Ducati Lenovo...

Questo Marc Marquez può vincere il mondiale

Alla sua prima stagione in Ducati, Marc Marquez ha...

Nicholas Spinelli: l’esordio da sogno, come pochi altri nella storia della Superbike

In sostituizione dell'infortunato Danilo Petrucci, l'azzurro ha fatto il...

Jannik Sinner: quando arriverà il numero 1?

Sul fatto che l'altoatesino sia destinato a diventare il...

Share

La fitta estate delle Nazionali di volley, partita con la VNL, proseguirà con gli Europei che, sia al maschile che al femminile, faranno tappa in Italia. A scendere per prime in campo le ragazze di Mazzanti con il Cev EuroVolley, di cui Maurizia Cacciatori è stata eletta ambassador, che si aprirà il 15 agosto con il match inaugurale all’Arena di Verona.

Manfredi
Il Presidente della Fipav Giuseppe Manfredi. Ph. Credit: Euro Volley Monza 2023

EuroVolley: Maurizia Cacciatori è una degli ambassador

Il 15 agosto le ragazze di Davide Mazzanti faranno il loro debutto all’Europeo di Volley che quest’anno va in scena, al femminile, tra Italia e Belgio. Nove le città dove si giocherà e tra queste anche Monza. A Milano è stata esposta la coppa e ha parlato, in qualità di ambassador del EuroVolley Tour, l’ex capitana delle azzurre Maurizia Cacciatori. Icona e bandiera dell’Italvolley la Cacciatori ha ricordato la sua carriera e non solo.

Sono una donna privilegiata – afferma Maurizia Cacciatori – ho vissuto una carriera meravigliosa. Ai miei figli dico che la cosa più importante non sono le medaglie e i trofei vinti, ma il percorso che ho vissuto. Abbiamo qui davanti a noi una coppa di una bellezza eccezionale: se la guardo da sportiva, vedo cosa ci sta dietro: gli allenamenti, i bagher, i palleggi, le schiacciate”. Poi ha continuato: “Da madre, invece, vedo i sogni dei bimbi e dei ragazzi; dietro ai loro sogni c’è la nostra responsabilità di farli crescere con valori importanti. Dobbiamo far sì che questa coppa abbia un valore che vada oltre il gioco della pallavolo. Gli Europei? Abbiamo una nazionale femminile molto bella, tifo tanto per loro, mi auguro e sono convinta che faranno il massimo. Le azzurre hanno un allenatore che crede molto in loro e saranno all’altezza“.

La coppa dell'Eurovolley
La coppa di EuroVolley femminile. Ph. Credit Euro Volley Monza 2023

Il format di EuroVolley

La Fipav, in attesa che le migliori formazioni di volley, a livello europeo, scendano in campo, ha attivato i motori dell’organizzazione della rassegna. Per promuovere l’evento, non a caso, da ormai settimane il trofeo sta “viaggiando” per le sedi degli Europei 2023. Nove le città scelte: Verona, Monza, Firenze, Torino, Bologna, Roma, Perugia, Ancona e Bari.

L’Italia campione d’Europa in carica farà il suo esordio il 15 agosto della suggestiva cornice dell’Arena di Verona. Prima avversaria la Romania, poi tocchherà a Svizzera e Bulgaria (a Monza, il 18 e 19 agosto) e a Bosnia Erzegovina e Croazia (a Torino, il 22 e 23 agosto). A Firenze si giocheranno, invece, quattro ottavi di finale (gli altri in Belgio) e due quarti con semifinali e finali in programma in Belgio a Bruxelles. A fine agosto toccherà difendere il titolo ai ragazzi di Ferdinando De Giorgi. La rassegna avrà luogo nel Bel Pese dal 28 agosto al 16 settembre e si terrà congiuntamente con Bulgaria, Israele e Macedonia del Nord. Gli azzurri faranno scenderanno in campo per la prima partita a Bologna. La fase a gironi si disputerà a Perugia ed Ancona, con ottavi e quarti in programma a Bari. La Città Eterna, ovvero Roma, sarà invece il teatro dell’ultimo atto dell’EuroVolly con le semifinali e finali in programma il 14 e 16 settembre.

spot_img