Sportcity , l’evento per la sportivizzazione dei luoghi

Ultime notizie

ATE Cup, un Winter Split tutto italiano

ATE Cup, finalmente un campionato in grado di colmare...

Federer annuncia il ritiro: “Ti amo e non ti lascerò mai”

A 41 anni Roger Federer lascia il tennis pubblicando...

Sportcity , l’evento per la sportivizzazione dei luoghi

Che significa sportivizzazione dei luoghi? Rendere le città più...

Simone Giannelli, l’arma in più dell’Italia di De Giorgi

Simone Giannelli: il regista italiano che dipinge con le...

Share

Che significa sportivizzazione dei luoghi? Rendere le città più dedicate allo sport, veicolando la cultura dello sport inteso come benessere e movimento. 50mila cittadini che praticheranno più di 60 attività sportive in 35 città italiane. Tutto questo è Sportcity Day, che si terrà il 18 settembre

Sportcity Day, lo spazio urbano dedicato allo sport

E’ tutto pronto per la seconda edizione dello Sportcity Day, l’evento ideato e realizzato da Fondazione Sportcity, che domenica 18 settembre vedrà 35 città italiane trasformarsi in palestre a cielo aperto. L’evento è in collaborazione con la Rappresentanza in Italia della Commissione europea ed è dedicato ai cittadini, facendo loro vivere una di sport unica nel suo genere. Sono previsti oltre 50.000 cittadini di ogni età che per l’intera giornata avranno la possibilità di praticare più di 60 discipline sportive. Potranno farlo in quegli spazi urbani pronti per essere destinati ad utilizzo sportivo, principio fondante della rigenerazione urbana delle città che stanno lavorando per diventare delle vere e proprie “Sport City”.

Non sarà tuttavia una giornata di sport. Una 24 ore dedicata alla “cultura del movimento”, socializzazione e anche di riflessione. Infatti, ci saranno centinaia di associazioni sportive dei territori in questione. La loro presenza, con i loro istruttori, è volta a coinvolgere i cittadini nella pratica sportiva per migliorare la qualità della vita.
Dall’alba al tramonto, dunque, chiunque potrà partecipare alle attività sportive in 36 città. Ogni città avrà un proprio programma di attività, strutturato secondo le proprie passioni, la propria storia e la propria tradizione sportiva.

Da nord a sud passando per le isole

Sportcity toccherà grandi città come Roma, Bari, Palermo con il suo parco della salute. E ancora Torino, Bologna, Catania, Firenze, Genova, Napoli, Cagliari. Anche location tutte da scoprire, in quella bella Italia dei Campanili ricca di storia, che è il cuore pulsante del nostro Paese. Così lo sport vivrà momenti importanti di promozione e socializzazione per una intera settimana ad Oderzo. Inoltre, in tutti i municipi di Genova, nella specificità meravigliosa di Venezia, sulle rive del mare di Praia a Mare e Villasimius. Fra le bellezze della natura di Castello D’agogna, Melicucco, Cassano D’Adda, San Felice Circeo, nella medioevale e suggestiva Ascoli Piceno e nella operosa Ancona.

Nella città dei tessuti e dei ‘cantuccini’, Prato, Lodi e Acicastello, nella minuscola Filacciano, nelle meravigliose strade del borgo di Castelbuono. E poi a Pavia città della Cerosa, nelle splendide piazze di Cuneo, nella medioevale Foligno. A Salsomaggiore Terme che vive lo Sport nella città della Salute. In Sicilia, oltre Palermo, sarà nelle vestigia della millenaria storia di Siracusa. Imola, dove si giocherà a pallavolo nel centro storico, a Teramo dove si attende una grande partecipazione, e non ultime a Latina e Bitonto.

spot_img