Red Bull Factions 2022, Esports & Lore

Ultime notizie

Coppa del mondo di sci, bene solo le azzurre

Slalom gigante, Marta Bassino sfiora il trionfo a Killington,...

Iran-Usa: un gol può portare la pace?

Una partita che va oltre lo sport, l’agonismo e...

Apoteosi Canada: Coppa Davis conquistata

Le foglie d’acero vincono per la prima volta la...

Beach Volley, Lupo – Rossi: che esordio in Australia

In Australia è il corso l'ultima Challenge del Beach...

Share

Red Bull Factions, il torneo di League of Legends che vede affrontarsi le squadre più forti d’Italia secondo il sistema delle fazioni, è tornato. A partire dallo scorso 29 settembre, le squadre di PG Nationals, Proving Grounds e le vincenti degli Open Qualifier, hanno iniziato a sfidarsi sulla Landa degli Evocatori. La competizione presenta il connubio tra abilità dei giocatori e la storia dei campioni di Runeterra.

La finale del Red Bull Factions 2022 sarà live dalla Pelota di Milano
La finale del Red Bull Factions 2022 si svolgerà live a Milano

Il formato del Red Bull Factions

Il torneo made in Italy di Red Bull è giocato con il formato King of the Hill. Ogni turno le squadre vincenti si scontrano con quelle di caratura superiore, in base alla lega di appartenenza e ai piazzamenti raggiunti nelle competizioni nell’ultimo anno. Ma la vera peculiarità del Red Bull Factions consiste nell’utilizzo del sistema fazioni. Ogni draft viene costruita scegliendo due delle regioni di Runeterra, il mondo fittizio in cui è ambientata la lore di League of Legends. Potendo scegliere solo i campioni appartenenti alla fazioni selezionate, le squadre si devono cimentare nella ricerca della migliore sinergia tra le stesse.

Il Red Bull Factions è un torneo pro-am. I team partecipanti sono non solo quelli professionistici ma anche quelli dilettantistici, grazie a due Open Qualifier ad eliminazione diretta con partite Bo1. Le undici giornate di incontri del Main Event si giocano invece in serie al meglio delle tre, che nelle fasi delle semifinali e delle finali diventano al meglio delle cinque. Per seguire le sfide del Factions, basta guardare la diretta del torneo sul canale ufficiale RedBullIT su Twitch.

Il bracket aggiornato ad oggi del Red Bull Factions
Il bracket del Red Bull Factions in attesa degli scontri dei Top Team di PGNationals

Il torneo fino ad ora

Alla vigilia dell’ingresso delle squadre più note della scena italiana nella Landa degli Evocatori, diamo un’occhiata a quanto accaduto finora nel Red Bull Factions. Nel primo turno, le squadre provenienti dall’Open Qualifier si sono scontrate con i team che hanno partecipato al Relegation di Proving Grounds. Questi ultimi hanno avuto la meglio; tranne nel caso di Yutoru Academy, il cui avanzamento nel bracket è stato arrestato da Underworld eSports con un secco 2 a 0. Nel confronto con l’alta classifica della propria lega, LOGIN e Underworld sono crollati, mentre Away From Normal e P11 Esports hanno avuto la meglio.

Nel quarto turno, Axolotl, GGEsports, DSYRE e DREN dovranno guardarsi dall’ingresso nel torneo delle squadre più forti del PG Nationals. Atleta Esport, aNc Outplayed, Cyberground Gaming e Macko Esports, la Top 4 dell’ultimo Summer Split, si preparano per il loro debutto nel Red Bull Factions 2022. Nei quarti di finale del 18 e 19 ottobre, però, non sarà messo in palio solo l’avanzamento nel torneo e la contesa del titolo ma anche la possibilità di giocare di fronte ad un pubblico. Come annunciato ufficialmente da Red Bull e PG Esports, la finale del 4 novembre si giocherà dal vivo nel locale La Pelota di Milano.

spot_img