Federscherma e “La bellezza in un gesto”, il progetto tra sport e valori

Ultime notizie

PGNats 2023: i primi rumors

Se la preseason di LEC e tutte le altre...

Verdasco positivo al doping: squalifica troppo breve?

Il tennista spagnolo Fernando Verdasco, 39 anni, è risultato...

Bounou show, è lui l’uomo del Mondiale?

Yassine Bounou è l'uomo della provvidenza. Para due rigori...

Wayne Gardner: “Le quattro tempi odierne molto più semplici delle due tempi”

Wayne Gardner, padre dell'attuale pilota Superbike ed ex campione...

Share

Da una intesa siglata tra Federazione e Ministero degli affari esteri, le sedi delle tappe di Coppa del Mondo di sciabola femminile e maschile ospiteranno giovedì 5 maggio due convegni volti a valorizzare la diplomazia e lo sport, oltre che promuovere l’immagine dell’Italia, nel nome della scherma. Irene Vecchi in Tunisia e Luca Curatoli in Spagna

Federscherma: così si promuove il Made in Italy

La Federazione Italiana Scherma, nell’ambito del Protocollo d’Intesa stipulato con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, sarà protagonista di un doppio importante appuntamento. Due convegni ad Hammamet e Madrid, sedi delle prove di Coppa del Mondo – rispettivamente – di sciabola femminile e maschile. Due incontri di grande importanza e prestigio organizzati grazie alle Ambasciate d’Italia in Tunisia e Spagna, nel solco della valorizzazione del binomio Diplomazia e Sport. Collaborazione racchiusa nel Progetto “La Bellezza in un gesto”, che si svolgerà in vari Paesi.

Si tratta di un’iniziativa di promozione integrata, tesa a valorizzare l’immagine dell’Italia attraverso la scherma. Obiettivo la promozione dei valori etici e sociali. Ma non solo. Anche il sostegno della dimensione commerciale ed export del “made in Italy”. In particolare nei settori abbigliamento e attrezzature sportive, alimentare, medica, così come il turismo. Il progetto rappresenta il tassello di un’articolata collaborazione tra la Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese del MAECI, il Dipartimento dello Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri e il CONI.
Le donne protagoniste in pedana e fuori” ad Hammamet e “La scherma tra corretti stili di vita e valori” a Madrid. Sono questi i titoli dei due incontri. Entrambi arricchiti da suggestive mostre fotografiche che offriranno una narrazione, in immagini iconiche, della scherma italiana in giro per il mondo.

Seminari e mostre ad Hammamet e Madrid:

Il convegno di Hammamet avrà luogo giovedì 5 maggio, alle ore 17, presso il “Medina Conference & Expo center”. Qui ci saranno anche le gare del circuito iridato delle sciabolatrici. Il dibattito si concentrerà sulla centralità della figura femminile in una disciplina come la scherma che solo stereotipi ormai superati potevano immaginare come prevalentemente maschile. La Federazione Italiana Scherma è l’autentica testimonianza di uno sport in cui le donne hanno acquisito una centralità totale.
Nell’occasione verrà inaugurata la mostra fotografica realizzata con alcuni tra i più suggestivi scatti di Augusto Bizzi. Il fotografo, attraverso le sue immagini ha raccontato più d’ogni altro il fascino della scherma in Italia e nel mondo.

Nella stessa giornata, dalle ore 18, presso il Palazzo della Cancelleria Consolare dell’Ambasciata di Madrid, si terrà “La scherma tra corretti stili di vita e valori”. Il seminario si concentra sulla “vita da atleta”. Un’esistenza che va oltre l’impegno e i successi in pedana. Racconta inoltre quanto e come lo sport accompagni il percorso di crescita umana dei suoi praticanti. Dalla sfera comportamentale alla sana alimentazione, con un particolare approfondimento sul tema della Dieta Mediterranea, altro importante anello di congiunzione tra Italia e Spagna. La partecipazione della Federscherma in Spagna si concluderà il giorno dopo la fine delle gare di Coppa del Mondo. Lunedì 9 maggio, infatti, un gruppo di atleti della Nazionale di sciabola maschile, guidati dal capitano Luigi Samele, andranno a fare visita agli studenti della Scuola italiana di Madrid.

spot_img