Il Palermo entra nella Galassia del City Football Group: primo club italiano annesso alla holding di Mansur

Ultime notizie

Europei di Nuoto 2022, via al Foro Italico

Rome Swim Rome è il claim degli europei ospitati...

Leandro Lo, dalle medaglie d’oro ad una morte assurda

Fenomeno e icona mondiale di jiu-jitsu, il campione brasiliano,...

Bebe Vio vince il premio Mecenate dello Sport 2022

Per la forza e l'universalità dei valori trasmessi, Bebe...

Calcio femminile , l’Inghilterra è campione d’Europa a Wembley

Davanti al pubblico di casa, le inglesi vincono in finale...

Share

La galassia del City Football Group è ormai una realtà di punta del calcio mondiale. La holding dello sceicco Mansur negli anni è riuscita a creare una rete di club connessi tra loro, tra i quali spicca su tutti il Manchester City. Nei prossimi giorni arriverà l’ufficialità dell’acquisizione del Palermo FC che diventerebbe l’undicesimo club di proprietà del City Group.

City Football Group (The Sun)

La nascita del City Football Group e la rete di club annessi nel mondo

Il City Football Group rappresenta la nuova frontiera del calcio mondiale. Una holding che possiede già 10 club in giro per il mondo: Manchester City, New York City, Melbourne City, Yokohama Marinos, Montevideo City Torque, Girona, Sichuan Jiuniu, Mumbai City, Lommel e Troyes (ultimi due club annessi). Presto potrebbero diventare 12 con l’acquisizione del Bahia (club brasiliano) e proprio del Palermo. La holding dello sceicco arabo è nata nel 2013 ed è stata spartita tra il fondo Abu Dhabi United Group (78%), il China Media Capital (12%) e la società americana Silver Lake Partners (10%). La galassia City Group ha preso vita dalla visione aziendale dell’ex vice presidente del Barcellona, Ferran Soriano che ha dato il via ad una espansione continua della holding.

Nel 2008 è arrivato il punto di svolta grazie alla creazione da parte dello sceicco Mansur bin Zayd Al Nahyan della società d’investimento Abu Dhabi United Group come veicolo per l’acquisizione del Manchester City. Da quel momento i citizens hanno fatto una vera e propria scalata nel calcio inglese e non solo, diventando uno dei club più importanti d’Europa e ad oggi il club di punta del City Football Group. Anche gli altri club della cerchia, però, sono di assoluto livello. Il Girona ha, di recente, conquistato la promozione nella massima serie spagnola (Liga). Il Troyes ha confermato la permanenza in Ligue1. Il New York City, invece, ha vinto il primo titolo della sua storia, la Major League Soccer (MLS). Il Melbourne City ha conquistato nella stagione 2020-21 il suo primo storico campionato. In Uruguay il City Group ha costruito a Montevideo un centro sportivo di livello assoluto.

City Football Group (Giornale di Sicilia)

Il Palermo entra nella holding di Mansur: in arrivo l’ufficialità

Sviluppo continuo dei settori giovanili, interventi sulle strutture sportive, investimenti sui giovani talenti in giro per il mondo: queste sono le principali iniziative del City Football Group che negli anni ha impresso un marchio unico nel mondo del calcio. Il Palermo rappresenterà il primo club italiano annesso alla ambiziosa holding. Un’occasione per diffondere il calcio italiano oltre i nostri confini. Difficilmente verrà stravolta la tradizione del club rosanero, ma certamente arriveranno interventi di modernizzazione delle strutture e del brand. La trattativa è ormai, di fatto, conclusa. Si attende solo l’ufficialità che dovrebbe arrivare nella giornata di lunedì 4 luglio.

Nella mattina di venerdì 1 luglio, uno scout del City Group, l’ex calciatore argentino Luciano Zavagno, si è presentato allo stadio Renzo Barbera, recandosi negli uffici del club insieme al direttore sportivo Renzo Castagnini e all’allenatore Silvio Baldini. Primi dialoghi anche per programmare il futuro calcistico che partirà inevitabilmente dal calciomercato. Per il Palermo, dopo la rinascita sportiva e la promozione in Serie B, sta per cominciare una nuova era. L’inizio di un nuovo ciclo guidato dal City Football Group che potrebbe regalare un futuro roseo e inaspettato al capoluogo siciliano.

spot_img