Home Esport ATE news Proving Grounds Summer Split 2023: si parte

Proving Grounds Summer Split 2023: si parte

Il calcio d’inizio del Summer Split 2023 di Proving Grounds, la seconda divisione della lega italiana di League of Legends, si terrà questa sera. Parecchi sono stati i cambiamenti negli slot dei team partecipanti, dovuti, nel particolare, all’avanzamento di alcune squadre in PG Nationals. Gli equilibri per la promozione al PG National sono, quindi, cambiati. Ecco i partecipanti.

L’annuncio ufficiale di PG Esports in merito alla partecipazione dei due nuovi team a Proving Grounds.

I team del Summer Split 2023 di Proving Grounds

La prima grande entry è NOVO Esports, entrata in Proving Grounds a seguito dell‘acquisizione dello slot di Yutoru. La neo organizzazione lo scorso split ha partecipato al Circuito Tormenta, aggiudicandosi un ottimo secondo posto al T1 Napoli Comicon e un primo posto al Tormenta Open Taverna Rift Series. Il team sembra ben predisposto, dati i nomi all’interno del roster già ben conosciuti nella scena italiana. In toplane giocherà infatti Alessandro “SkaR” Torresi, mentre nella posizione di supporto Matteo “Tinelli” Gambardella, entrambi ex-PG Nationals. Anche il coach, Samuele “Masti” Massarenti, ha fatto la sua prima comparsa negli AXL in PG Nats durante lo Spring Split. Sarà NOVO a dare il calcio d’inizio con Fox E-Sport questa sera alle 19. Quest’ultima ha occupato lo slot di Atleta Esport dopo il suo passaggio a PG Nationals, entrando grazie ai meriti sportivi dal Circuito Tormenta.

In seguito alle vicende che hanno portato all’esclusione di Webidoo da PG Nationals, inoltre, lo staff di PG Esports ha offerto ad ENEMI3S di partecipare alla prima lega italiana. Pertanto, al loro posto in Proving Grounds vedremo GGF ESPORTS, direttamente dalla porzione open di Tormenta. I team favoriti per questo Summer Split sembrano essere, dunque, NOVO Esports e Angry Bats, che lo scorso split sono arrivati in finale contro NM3, i quali hanno concluso lo Spring Split senza neanche una sconfitta. Vedremo se qualcuno tra Apocalypse e-Sports, Away from Normal, DELTALAND e ⁠Underworld Esports, già partecipanti allo scorso split, potranno sorprendere in positivo.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Exit mobile version