LEC: Summer Split 2023

Ultime notizie

Con Jorge Martin l’Aprilia può sognare

Sfumata nuovamente la possibilità di passare al Ducati Lenovo...

Questo Marc Marquez può vincere il mondiale

Alla sua prima stagione in Ducati, Marc Marquez ha...

Nicholas Spinelli: l’esordio da sogno, come pochi altri nella storia della Superbike

In sostituizione dell'infortunato Danilo Petrucci, l'azzurro ha fatto il...

Jannik Sinner: quando arriverà il numero 1?

Sul fatto che l'altoatesino sia destinato a diventare il...

Share

Il Summer Split 2023 di LEC è ricominciato il 17 giugno. Il campionato europeo di League of Legends è tornato per la terza ed ultima volta quest’anno, portando con sè grandi novità e risultati inattesi, fin dal primo weekend. Dopo MSI, i team europei sono tornati ad affrontarsi sul palco degli LEC Studios a Berlino. Qui si giocheranno non solo l’accesso alle LEC Finals, che si terranno in Francia a Montpellier, ma anche a Worlds 2023.

Lo scontro tra Vitality e Team Heretics nel Summer Split di LEC 2023.

Summer Split 2023: la prima week

Ad aprire le danze del Summer Split 2023 di LEC sono stati MAD Lions e Vitality. I campioni dello Spring Split sembrano inarrestabili. A partire dallo scontro contro Team Heretics per la qualificazione alla fase dei Groups nello Spring, i MAD non hanno più perso un game sul palco di LEC. La win streak che li ha portati a sconfiggere i BDS in finale dello Spring Split, si è protratta anche per il primo weekend del Summer Split. A discapito non solo di Vitality, ma anche di G2 e KOI. I MAD hanno già affrontato alcune delle squadre top tier del campionato, chiudendo il weekend con 3 punti importantissimi. Ma non sono gli unici.

Sorprendentemente, Team Heretics ha chiuso il weekend al primo posto pari merito con MAD. Nonostante la loro schedule della prima week possa essere sembrata meno impegnativa, avendo affrontato SK, Astralis e Vitality, i cambi nel roster di Heretics sembrano aver dato una marcia in più al team spagnolo. Flakked in, Jackspektra out. Lo scambio dei botlaner in corsia inferiore tra il team di LEC e l’academy di SuperLiga, è stato l’ingrediente del successo di TH in questo weekend, insieme all‘innesto di Vetheo in corsia centrale. Nello scontro contro i Vitality ha stupito con il pick di Kai’Sa mid, guadagnandosi il punto più importante del week-end. La botlane di Team Heretics ha chiuso il weekend con due dei KDA più alti di questa prima settimana: Flakked con 12.5 (31/4/19), Mersa con 8.3 (5/6/45).

Noah, il nuovo botlaner dei FNC, nel primo weekend di Summer Split di LEC.

Il Match of the Week: FNC vs G2

Dopo due split deludenti, anche i Fnatic sembrano essere tornati in carreggiata con questo Summer Split 2023. Dopo l’annuncio di role-swap di Rekkles, i FNC hanno ingaggiato Oh “Noah” Hyeon-taek, adc ex Zero Tenacity, organizzazione che compete in Ultraliga. Il rookie ha dimostrato di essere stata la miglior scelta possibile per il team britannico, per ora, esordendo con un play-style impressionante. Grazie alla sinergia con il nuovo supporto dei FNC, Adrian “Trymbi” Trybus, Noah ha ottenuto un KDA perfetto nelle prime due giornate della week 1 (7/0/10 e 11/0/5). È solo nello scontro contro i G2 del Match of the Week, che l’adc è caduto per mano di BrokenBlade. FNC, infatti, non è riuscita a portarsi a casa il weekend perfetto proprio a causa degli acerrimi rivali, soccombendo allo strapotere dei G2 in splendida forma.

G2 e FNC, quindi, si trovano al momento a pari merito nella tabella degli Standings, subito dietro a MAD ed Heretics. A seguire, SK Gaming, Astralis, KOI, Team BDS e Vitality con 1 vittoria e 2 sconfitte a testa. Molto amaro in bocca per Vitality. Il team francese non inizia il Summer Split nel migliore dei modi, dato l’obiettivo prepostosi di raggiungere le prime posizioni. Da sola in ultima posizione, ancora una volta XL, che sembra non riuscire a risalire dal baratro della sua infinita losing streak. Lo scontro tra XL e SK Gaming ha, tuttavia, determinato la fine della serie di sconfitte di 9 partite per SK. Il team tedesco è giovanissimo, ed è sembrato molto promettente negli scorsi split. Mai quanto BDS, però, che dopo aver perso per un soffio la finale dello Spring Split dopo un percorso incredibile, proverà sicuramente a ripetersi nel Summer 2023 di LEC.

spot_img