Come funziona il Grande Slam di League of Legends

Ultime notizie

Con Jorge Martin l’Aprilia può sognare

Sfumata nuovamente la possibilità di passare al Ducati Lenovo...

Questo Marc Marquez può vincere il mondiale

Alla sua prima stagione in Ducati, Marc Marquez ha...

Nicholas Spinelli: l’esordio da sogno, come pochi altri nella storia della Superbike

In sostituizione dell'infortunato Danilo Petrucci, l'azzurro ha fatto il...

Jannik Sinner: quando arriverà il numero 1?

Sul fatto che l'altoatesino sia destinato a diventare il...

Share

La vittoria contro i Bilibili Gaming nella finale del Winner Bracket ha permesso ai Jd Gaming non solo di ottenere il pass per la finale ma di qualificarsi in anticipo al mondiale con l’obiettivo di conquistare il Grande Slam di League of Legends. Fra i numerosi record e imprese della storia competitiva di LoL ne sopravvive ancora uno: il Grande Slam. Come succede in altri sport, significa semplicemente vincere tutte le competizioni a cui si è partecipato nell’arco dell’anno. 

grande slam league of legends msi 2023
Credits Riot Games

Dal tennis a League of Legends

Nel tennis ad esempio si ottiene il Grande Slam vincendo Wimbledon, Roland Garros, Australian Open e US Open nello stesso anno, ovvero i quattro tornei più importanti del circuito. Su Counter-Strike, Intel mette a disposizione un milione di dollari aggiuntivo come montepremi per chi in un determinato arco temporale conquista per primo quattro titoli targati Intel. È il cosiddetto Intel Grand Slam, la cui ultima edizione è stata conquistata dai Faze Clan

Nel caso di League of Legends, invece, significa vincere i due split dei vari campionati regionali o nazionali, più l’MSI e i Worlds (in attesa di un potenziale terzo evento globale). Per l’LEC non è chiaro se bisogni vincere tutti e tre gli attuali split e le finals per dirsi eventualmente vincitori del Grande Slam. Tuttavia, stando a quanto dichiarato da Riot Games, sono solo le Finals a essere equiparabili in tale senso ai vecchi Spring e Summer Split, in quanto decreta la miglior squadra della stagione nella regione Emea.

grande slam league of legends msi londra
LONDON, ENGLAND – MAY 18: JD Gaming reacts onstage after victory against T1 at the League of Legends – Mid-Season Invitational Bracket Stage on May 18 2023 in London, England. (Photo by Colin Young-Wolff/Riot Games)

Chi si è avvicinato di più al Grande Slam di League of Legends

La squadra che negli anni ci è arrivata più vicino in termini temporali sono stati i G2 Esports che nel 2019 riuscirono a diventare sia campioni dello Spring e del Summer in LEC, vincendo in mezzo l’MSI in primavera, ma perdendo poi la finale dei mondiali contro i Funplus Phoenix. Sono comunque stati il team arrivato temporalmente più vicino alla sua conquista, a una sola Bo5 dall’impresa storica del Grande Slam.

Ad avvicinarsi sono stati anche i T1, seppur mai così tanto. Nel 2016 vinsero sia l’MSI che i Worlds che lo Spring Split, ma finirono terzi nel Summer del campionato coreano. Nel 2015, l’anno prima, vincono Spring, Worlds e Summer, ma perdono in finale la prima edizione dell’MSI contro gli EDG di Deft. Per citare un altro esempio più recente, l’anno scorso i T1 si sono avvicinati tantissimo giocando tutte le finali a disposizione, ma vincendo solo quella dello Spring Split e perdendo tutte le altre.

grande slam league of legends ruler msi
LONDON, ENGLAND – MAY 18: Park “Ruler” Jae-hyuk of JD Gaming pose backstage after victory against T1 at the League of Legends – Mid-Season Invitational Bracket Stage on May 18 2023 in London, England. (Photo by Colin Young-Wolff/Riot Games)

Ora tocca ai JD Gaming

In quanto vincitori dell’MSI e dello Spring Split nel campionato cinese LPL, i JD Gaming sono gli unici candidati a pensare di poter vincere il titolo onorifico nel 2023. Nella storia dell’LPL finora il team cinese che più si è avvicinato a questo traguardo è stato quello degli attuali RNG. Nel 2018 vinsero Spring, MSI e Summer ma chiusero poi in Top 8 il mondiale. Da diversi anni protagonisti della scena cinese, tra alti e bassi, i JD Gaming hanno ereditato questo onere. Nonostante abbiano chiuso al secondo posto la regular season del Summer Split, con la vittoria sui Bilibili hanno ottenuto l’accesso alla finale playoff.

Vincitori dello Spring Split in LPL 2023, vincitori dell’MSI 2023, prima squadra al mondo a essersi qualificata pochi giorni fa al mondiale 2023 che si giocherà in Corea. Dove si presenterà, a ragion veduta, come favorita per la vittoria finale. Prima però c’è da conquistare il terzo titolo LPL consecutivo, il quarto del loro personale palmares. Sabato 5 agosto ad attenderli ci saranno gli LNG che tenteranno in ogni modo di infrangere i sogni dei JD Gaming.

spot_img