Futsal e playoff: i migliori scendono in campo

Ultime notizie

Quello del 2024 è il miglior Bagnaia di sempre?

Velocissimo, vincente e sempre meno incline all'errore, il pilota...

Con Jorge Martin l’Aprilia può sognare

Sfumata nuovamente la possibilità di passare al Ducati Lenovo...

Questo Marc Marquez può vincere il mondiale

Alla sua prima stagione in Ducati, Marc Marquez ha...

Share

Il Campionato di Serie A Calcio a 5 si prepara alla volata finale. Poche gare alla conclusione e poi sarà la volta dei playoff, dove inizia una nuova competizione. “I valori si azzerano, i Playoff sono un campionato a parte” ci spiegano alcuni mister. Quattro le squadre già sicure di partecipare alla fase finale. Altrettante, invece, quelle a caccia dei punti decisivi per qualificarsi. Con una Serie A così competitiva, il Futsal italiano regalerà playoff di alto livello.

Futsal e palyoff
I migliori giocatori della Serie A di futsal

Olimpus Roma e Napoli, le neo-promosse diventate subito big. Petrarca Padova tra le migliori. “Ai Playoff può succedere di tutto”.

Il futsal, uno sport tanto avvincente quanto coinvolgente. Tra incertezza e competitività estrema, la stagione ha regalato sorprese. I playoff, la conclusione migliore. Previsioni iniziali non rispettate. Dopo il 2021, si attendevano conferme da squadre come Came e Catania, ma niente da fare. Entrambe a rischio retrocessione. Sorprendono le neopromosse, come l’Olimpus Roma. La squadra romana, 2° in classifica con una rosa di campioni, è già ai playoff come una delle più temute. Fa da eco l’altra neopromossa, il Napoli Futsal:Abbiamo ritrovato motivazione e brillantezza, l’ultimo pareggio ci va stretto, perché stiamo giocando bene – ci ha detto Mister BasileSiamo in fiducia per i playoff e vogliamo arrivare in fondo”. Paura di nessuno: “Nella fase finale tutte le squadre sono temibili. Noi faremo il nostro gioco, possesso palla e difesa aggressiva”. Come si prepara un playoff? “Curando dettagli, strategie e non sovraccaricando il match. La motivazione c’è sempre”.

Altro team, con in mano il pass-playoff, è la Syn-Bios Petrarca. La squadra padovana ha sorpreso tutti con un eccellente girone di andata, occupando per larghi tratti il 1° posto in classifica. Quando iniziano i playoff si riparte da zero: “Nel futsal, i playoff sono una competizione a parte – spiega Mister Giampaolonon hanno niente a che vedere con il resto della stagione. In quella fase, i valori si azzerano, tutte le squadre possono vincere. Avversari che, in campionato sono arrivati dietri di te in classifica, hanno tutte le possibilità per fare bene e trionfare. I miei ragazzi, adesso, devono essere bravi a lasciare da parte quanto di buon fatto finora e trovare il massimo della motivazione”. Tutti allo stesso livello, ma chi teme di più? “Arrivati a questo punto, ogni squadra è pericolosa, però, ovvio, la favorita è Pesaro. Guardando al mio gruppo, sono sicuro faremo un grandissimo playoff”.

Wilde, capitano della Ciampino Aniene, in azione

Equilibrio ed incertezza parole d’ordine nel Futsal. Altre 4 le squadre in cerca del pass playoff

Se i primi 4 posti per l’accesso ai playoff sono già stati assegnati, i restanti 4 sono ancora incerti. Tra Sandro Abate, Futsal Pescara, Feldi Eboli e Ciampino Aniene regna l’equilibrio. Le squadre sono praticamente a pari punti e le ultime due gare saranno decisive. E’ dello stesso avviso Alex Diaz, viceallenatore del Ciampino Aniene: “Buono il pareggio ottenuto nell’ultimo match. Ovvio, potevamo fare meglio, ma il punto è importante per la corsa playoff. La squadra sta compiendo il massimo sforzo in queste ultime partite”. Due gare rimaste e 6 punti in palio. Sogno playoff possibile? “Certamente, anche se la prossima trasferta con Pesaro sarà difficilissima, si tratta di una squadra molto forte e già sicura dei playoff visto il 1° posto in classifica – sottolinea Diaz – il nostro obbiettivo è ottenere più punti possibili e sperare anche in qualche passo falso delle altre”.

Situazione simile per la Feldi Eboli, anche lei a caccia di punti playoff. Scorso anno grande Campionato per la squadra campana, che ha raggiunto prima la finale di Coppa Italia, persa contro Pesaro, poi la sua corsa playoff si è fermata in semifinale. Dopo un momento poco felice, la squadra è in ripresa, come ci ha detto Mister Samperi: “L’ultima vittoria ci rilancia, ma abbiamo ancora due partite decisive. Non siamo sicuri dei playoff e raggiungerli sarebbe un grande traguardo per noi”. Che palyoff si aspetta? “Difficile dirlo. In queste competizioni può succedere di tutto, le sorprese non mancano mai. Certo è che l’unica vera favorita è Pesaro, per abitudine e valore”. Ai playoff conta più la condizione fisica o l’esperienza? “La Feldi viene da un momento di grande ripresa. Stiamo bene, c’è fiducia nel gruppo. Posso dire che motivazione e condizione generale, nella fase finale, saranno decisive”.

spot_img